Sabato, 18 Novembre 2017
Unitelsardegna Logo
Piattaforma didattica >>
 

Su Perdinostu - 1^ puntata

Pubblicazione: 
Venerdì, 31 Maggio, 2013 - 11:40

 

 

A cominciare da oggi, e per quattro puntate totali, Alessandro Marchetti, Francesco Cubeddu ed Edizioni Vida di Gressan Aosta, rispettivamente autori ed editore de Su Perdinostu, vogliono farvi leggere le prime righe dalla canzone nelle trentasette traduzioni realizzate per la pubblicazione del citato libro + CD, contenente un’inedita ninna nanna in sardo, di cui già vi abbiamo parlato.

La pubblicazione, oltre al disco e alla partitura, contiene la traduzione della breve introduzione nei trentasette idiomi.
Il primo gruppo comprende il testo originale in sardo, le traduzioni in italiano e una selezione di lingue minoritarie. Tra parentesi il nome del traduttore.

Sardo, Seneghe (Alessandro Marchetti e Francesco Cubeddu)

Italiano (Alessandro Marchetti e Francesco Cubeddu)

Francoprovenzale (Marco Gal)

Titsch (Laura Bassi Guindani)

Töitschu (Imelda Ronco)

Piemontese (Giacomo Giamello)

Provenzale alpino (Renzo Guiot)

Corso (Saveriu Luciani)

Catalano (Alliance des langues Mondiales - Aosta)

Calabrese (Alliance des langues mondiales - Aosta)

Ladino (Alliance des langues mondiales - Aosta)

 

Nella prossima puntata: lingue europee.

Per avere altre info a proposito de Su Perdinostu consulta il mio profilo FB o chiedimi info scrivendo a sandromat@yahoo.it

 

Ciao
Alessandro

Alessandro Marchetti
via Aubert 71 - 11100 Aosta
fax 016531668
Tel. 3475500906
sandromat@yahoo.it
...e su facebook

ALESSANDRO MARCHETTI è nato ad Aosta l’8 agosto 1965. Nel luglio del 2007 pubblica il libro per bambini Dolce e i misteri di Acquascura, per le Edizioni Vida di Gressan, che vince il 1° premio del concorso per la Piccola editoria di qualità” (Chiari, 2007); nel luglio 2008 il libro viene tradotto in francese e francoprovenzale (Doudou et les mystères d’Eaux Sombres e Doucet et le mistéro d’Evetrobla), sempre per le Edizioni Vida e successivamente in lingua sarda (Durche e sos mistèrios de Abbiscura, Durci e is mistèrius de Acuascuria, Dolce e i misteri di Acquascura) per Aipsa Edizioni di Cagliari. Nel 2009 pubblica il libro di racconti e poesie Prove d’Amore, per la Casa Editrice Kimerik. Redige poi i testi poetici del libro Per te, pubblicato in occasione della personale di pittura di Alessandra Peloso e contenente foto delle sue opere, organizzata da L’Oréal e AMREF presso L’accademia L’Oréal di Roma. Nel 2011, con Verdina e Giuliva, vince il 1° premio del concorso letterario nazionale Il Gusto del racconto sezione narrativa per l'infanzia, indetto da comune e biblioteca di Mezzane di Sotto VR. Nel corso del medesimo anno pubblica, per Edizioni Vida, Dolce e i misteri di Acquascura tradotto in braille e Carceri senza muri, monologo in quattro parti, in collaborazione con l'Associazione Valdostana Volontariato Carcerario Onlus. Con Prove d'Amore vince la XXVII edizione (2011) del Premio Internazionale di Poesia e Letteratura "Nuove lettere" per la IX sez. (raccolta edita di racconti) indetto dall'Istituto Italiano di Cultura di Napoli. Nel 2012 pubblica, per Edizioni Vida di Gressan, L’altalena è mia, un libro illustrato utile a tutti gli educatori per aiutare i bambini ad affrontare i piccoli conflitti quotidiani. Nell'ottobre 2012, assieme a Francesco Cubeddu, pubblica Su Perdinostu (libro + CD per Edizioni Vida, Gressan), una ninna nanna inedita tradotta in 37 lingue di cui 8 minoritarie. Nel novembre 2012 pubblica, per Edizioni Vida di Gressan - Aosta, I figli di Ana Moise, la storia dell’associazione di volontariato Ana Moise Onlus di Aosta.

Nell’aprile del 2013 pubblica, per Edizioni Vida di Gressan, Dolce e le avventure a Cuorgelato, il seguito delle avventure del dalmata di cui alle sue precedenti pubblicazioni. Allegato al libro un CD che contiene la canzone intitolata Dolce e i misteri di Acquascura, scritta da Alessandro Marchetti, composta da Maurizio Longo, eseguita dal Coro laboratorio di Gignod, accompagnato al pianoforte da Cristiana Clusaz e diretto da Marilena Alberti.

Da anni Alessandro tiene corsi di scrittura e attività didattiche rivolti a bambini della scuola primaria e dell'infanzia e corsi di scrittura per i più grandi. Per scoprire le altre sue attività letterarie sfoglia le foto degli album sul suo profilo Facebook.

Francesco Cubeddu (Seneghe 1956), pilota di paramotore. Dal 1994 al 2006 ha collaborato, con articoli e foto, alla rivista “Delta & Parapendio” e al periodico di turismo, ambiente e cultura “In Sardegna”.

Nel 2004 e nel 2008 ha vinto il concorso fotografico “Il Mio Cielo”, patrocinato dall’Aero Club d’Italia e dall’editrice La Mandragora, mentre nel 2007, col racconto In volo sull’Alba si è aggiudicato il premio letterario “Il Mio Cielo” nella sezione “Appunti di Volo”.

La sua mostra “Serendipità”, foto aeree di dettagli del territorio stampate su tela, è stata esposta: presso il complesso minerario di Montevecchio in occasione della giornata del FAI, Fondo Italiano per l’Ambiente, del 2009 e nel 2011 è stata ospitata: dal 2 al 31 luglio al “Parco dei Suoni” di Riola Sardo, dal 15 ottobre al 25 ad Oristano presso il Chiostro del Carmine in occasione di “Monumenti Aperti”, dal 27 ottobre al 27 al Museo del Crudo di Sperate. Dal 30 giugno al 15 settembre del 2012 la mostra è volata a Ponte do Sor (Portogallo) presso il Centrum Sete Sóis Sete Luas e dal 5 ottobre al 2 novembre a Frontignan (Francia) presso l’Espace Culturel Européen 7Sóis 7 Luas, Centre Culturel François-Villon.
Per contattare Francesco scrivere a francescocubeddu@yahoo.it o comporre il 333 3283384

Puoi anche consultare il suo sito http://volografare.wix.com/faercub

Le Edizioni Vida di Gressan (AO) nascono nel 2003 per volontà e tenacia di Leda Quendoz La piccola casa editrice pubblica collane di narrativa; romanzi; libri per bambini; star bene in Valle d'Aosta; poesie.