Lunedì, 11 Dicembre 2017
Unitelsardegna Logo
Piattaforma didattica >>
 

Figli d'Arte Medas - Spettacoli

Pubblicazione: 
Martedì, 28 Agosto, 2012 - 10:26

 

Elias Portolu di Grazia Deledda

Spettacolo di Narrazione con Musiche di Scena

 

Gianluca Medas - voce narrante
Andrea Congia - chitarra classica

ELIAS PORTOLU: L'ULTIMA DATA DEL TOUR CHE HA VISTO QUESTO TESTO PROTAGONISTA DI UN LUNGO VIAGGIO PER TUTTA L'ISOLA

MARTEDI 28 AGOSTO 2012 ore 21:00
Piazza del Santissimo Crocifisso - Galtellì (NU)
(Manifestazione "Un'ESTATE 2012... a GALTE!" - Comune di Galtellì; Consulta delle Associazioni locali)

Giunge al suo ultimo appuntamento il Tour progettato da Gianluca Medas e completato dall'accompagnamento musicale di Andrea Congia volto a diffondere e far conoscere in tutta l'isola la vicenda di Elias Portolu, storia nata dalla penna di Grazia Deledda più di un secolo fa.
Dopo aver percorso le ardenti strade isolane raggiungendo luoghi tra i più suggestivi della Sardegna, Elias Portolu approda infine a Galtellì: un cammino iniziato, quest'estate, a Sant'Anna Arresi e snodatosi per le località di Orani, Cagliari, Belvì e infine Galtellì, volto alla presentazione di uno dei capitoli più intensi della nostra letteratura.

In accordo con le sonorità della sognante Musica della chitarra classica di Andrea Congia la voce ferma e matura dell’Attore Gianluca Medas rievocherà, Martedì 28 Agosto 2012, la storia di Elias Portolu, dando così fiato a un racconto che ci guiderà nelle appassionanti vicende del protagonista, quelle che segnarono definitivamente la fine della sua innocenza.

Liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Grazia Deledda, lo Spettacolo, inserito nella Manifestazione Un’ESTATE 2012 a…GALTE! promossa dal Comune di Galtellì in collaborazione con la Consulta delle Associazioni locali e che avrà luogo alle ore 21:00 a Galtellì, in Piazza del Santissimo Crocifisso, descrive la vicenda psicologica e umana di un giovane nuorese della fine dell’Ottocento sardo.

Elias, ex detenuto, ritorna in paese e riprende il lavoro nella vecchia azienda agricola di famiglia. Ad aspettarlo, però, non trova la serena vita che si era aspettato: l’incontro con Maddalena, promessa sposa del fratello, è per lui fatale, e lo getta in una tormentata tribolazione, portandolo a delle scelte gravide di conseguenze. Dal travolgente amore dei due nascerà un figlio, frutto di adulterio, ma Elias, angosciato dal senso di colpa, deciderà di tacere e prendere i voti, abbandonando così per sempre la vita secolare e rinunciando alla sua amata.

Una vicenda coinvolgente e appassionante alla quale il Cantastorie Gianluca Medas e il Musicista Andrea Congia, daranno luogo attraverso una vitale contaminazione tra Reading e Narrazione, costruita su una Musica dalla forte visceralità e potenza adatta ad accompagnare l’emozionante e struggente storia d’amore che da quasi un secolo commuove i lettori di ogni parte del mondo.

Passione e Distruzione, Peccato e Purezza in un Racconto fortemente evocativo.

Il Link all'Evento Facebook: http://www.facebook.com/events/160053207464520/

Info e Contatti:
Associazione Figli d’Arte Medas
Segreteria Organizzativa - Carla Erriu: 345.3199602 - info@figlidartemedas.org
Ufficio Stampa - Michela Deidda: 334.1107807 - infofiglidartemedas@gmail.com

 


 

 

Pastori, Tra Ieri e Oggi (Gianluca Medas, Andrea Congia e altri Artisti) - Domenica 2 Settembre 2012 - San Basilio (CA)

Pastori, Tra Ieri e Oggi

LA COMUNITA' DI SAN BASILIO RACCONTA SE STESSA

DOMENICA 2 SETTEMBRE 2012 ore 21:30

Piazza di Chiesa - San Basilio (CA)

(Comitato per la Festa di San Giovanni, Proloco di San Basilio, Comune di San Basilio, Provincia di Cagliari)

Domenica 2 Settembre, dalle 21:30, San Basilio si riempirà delle voci  e dei suoni della sua gente: Piazza di Chiesa diverrà accogliente cornice di una serata dove, superata la statica distinzione tra artisti e spettatori, sarà la Comunità stessa, per intero, ad essere protagonista dell’evento. In occasione della Venticinquesima Sagra dei Pastori, appuntamento ormai consolidato all’interno della Festa di San Giovanni Battista loro patrono, San Basilio si farà così conoscere attraverso le testimonianze personali di chi vive nel e per il paese, sostenendone la crescita.

Gianluca Medas, invitato a condurre la serata, accompagnerà i partecipanti lungo un percorso volto a ricostruire, la storia dei pastori, l’evoluzione nel tempo del loro ruolo e della loro figura.

I tanti ospiti saranno così chiamati a raccontare le proprie esperienze, poiché la storia del singolo è la storia della Comunità: la voce di  ognuno è nota irripetibile di un coro più ampio, e il sapere di ciascuno arricchisce la conoscenza delle radici collettive.

La ricca serata, alla quale prenderanno parte, oltre al chitarrista Andrea Congia che tradizionalmente accompagna Gianluca Medas, molteplici artisti, proporrà svariate testimonianze, interviste dal vivo, balli tradizionali, canti, improvvisazioni: una Comunità, quella di San Basilio, che fa conoscere se stessa, consapevole dell’importanza di questo suo raccontarsi.

Info e Contatti:
Associazione Figli d’Arte Medas
Segreteria Organizzativa - Carla Erriu: 345.3199602 - info@figlidartemedas.org
Ufficio Stampa - Michela Deidda: 334.1107807 - infofiglidartemedas@gmail.com