Sabato, 23 Settembre 2017
Unitelsardegna Logo
Piattaforma didattica >>
 

Convegno Twenty years of the European Chart for regional or minority languages

Pubblicazione: 
Giovedì, 6 Giugno, 2013 - 10:38

 

 

Bos faghimus a ischire cun piaghere mannu ca su Babel Film Festival (chi at a èssere fatu in Casteddu in su mese de nadale 2013) at a èssere presente in su cunvènniu internatzionale Twenty years of the European Chart for regional or minority languages (Vincj agns di Cjarte europeane des lenghis regjonâls o minoritariis Vent’anni di Carta europea delle lingue regionali o minoritarie), Languages, rights, citizenship: Friuli-Venezia Giulia, Italy, Europe, Mediterranean region (Lenghis, dirits, citadinance: Friûl-Vignesie Julie, Italie, Europe, Mediterani, Lingue, diritti, cittadinanza: Friuli-Venezia Giulia, Italia, Europa, Mediterraneo) chi s'at a fàghere in Udin su 6.6.2013 e su  7.6.2013.
At a èssere una ocasione de importu pro promòvere su Babel Film Festival e pro nos cunfrontare, cun sas àteras minorias, subra su benidore de sas limbas de minoria e s'importàntzia de su tzìnema e de sos audiovisivos in sa pianificatzione linguìstica e in sos progetos de tutela.

Bos saludamus

Sa segreteria de su BFF

 


Buongiorno,

comunichiamo con grande piacere che il BABEL FILM FESTIVAL (che si svolgerà a Cagliari a dicembre 2013) sarà presente al convegno internazionale  Twenty years of the European Chart for regional or minority languages

(Vincj agns di Cjarte europeane des lenghis regjonâls o minoritariis Vent’anni di Carta europea delle lingue regionali o minoritarie), Languages, rights, citizenship: Friuli-Venezia Giulia, Italy, Europe, Mediterranean region (Lenghis, dirits, citadinance: Friûl-Vignesie Julie, Italie, Europe, Mediterani, Lingue, diritti, cittadinanza: Friuli-Venezia Giulia, Italia, Europa, Mediterraneo) che si terrà a Udin/Udine il 6.6.2013 e il  7.6.2013.

Sarà una occasione importante per promuovere il BABEL FILM FESTIVAL e per confrontarsi, con le altre minoranze, sul futuro delle lingue minoritarie e in particolare sull'importanza del cinema e degli audiovisivi nell'ambito della pianificazione linguistica e dei progetti di tutela.

Cordiali saluti

La Segreteria del BFF