Lunedì, 11 Dicembre 2017
Unitelsardegna Logo
Piattaforma didattica >>
 

Cagliari - Estate giocando: giochiamoci la piazza

Pubblicazione: 
Martedì, 28 Agosto, 2012 - 11:16

 

 
 
 
 
 
 
CAGLIARI - PIAZZA GIOVANNI XXIII

MARTEDI' 28 AGOSTO 2012

 

LABORATORI DI ARTE RICICLO

La piazza ha sempre rappresentato, in tutte le culture, il luogo fondamentale dell’incontro e dello scambio, in cui si intrecciano cultura e storia, simboli e tradizioni, storie e ricordi personali e collettivi.

Nelle nostre città e paesi, sempre più inghiottite dalle velocità dei tempi moderni e della globalizzazione, essa assume un’importanza ancora maggiore e diventa sempre più uno spazio protetto dove i bambini (ma anche gli adulti!) possono trascorrere delle giornate di gi

oco e svago, esprimendosi liberamente attraverso il movimento e la creatività.

Creare e promuovere dei momenti ludici interattivi all’interno della città, nei parchi, nelle piazze e negli spazi verdi che essa offre, diventa un importante momento di incontro e di scambio ed un’opportunità di socialità e crescita che ci salva dalla quotidiana routine delle nostre vite sempre più indaffarate.

Il gioco e il movimento sono fondamentali per la crescita, per lo sviluppo della condivisione, dell comunicazione ed interazione con gli altri ed il mondo esterno ed anche nel percorso di rafforzamento della propria identità, sia per i bambini che per gli adulti che condivideranno con loro questi momenti.

“Estate Giocando: Giochiamoci la piazza!” rappresenta una modalità divertente e allo stesso tempo educativa di vivere la città e i suoi spazi, attraverso la (ri)scoperta di giochi semplici e “sostenibili” perchè tutti creati con materiali di recupero o riportati in vita dal nostro passato di bambini. Questo quindi vuole essere anche un INVITO A TUTTI GLI ADULTI di rispolverare dal cassetto della memoria i giochi di quando eravamo noi bambini, giochi “poveri” ma ricchi di significato ed importanza relazionale e di crescita. CONDIVIDIAMOLI CON I BAMBINI DI OGGI ricreando quelle sane e divertenti modalità di gioco in gruppo e all’aria aperta che molti di noi custodiscono nel proprio cuore.